Le birre del pesce: il primo aprile al Grado Plato di Chieri

Una serata dedicata alle migliori birre “pazze” di Piemonte, Liguria e Sardegna. Birre inusuali, originali, uniche ma anche di grandissima e riconosciuta qualità. È il ibglietto da visita dell’evento organizzato per il 1° aprile 2008 dal Birrificio Grado Plato di Chieri (To).

La degustazione inizierà alle 21 e le birre protagoniste della serata saranno presentate e spiegate dai rispettivi birrai: la Chocarrubica del Grado Plato da Sergio Ormea; la Dolii Raptor del Birrificio Montegioco (Al) da Riccardo Franzosi; la Talco di Beba di Villar Perosa (To) da Enrico Borio; la Xyauyu’ del Baladin di Piozzo (Cn) da Teo Musso.
Dalla Liguria arriveranno la Chiostro del Piccolo Birrificio di Apricale (Im) presentata da Lorenzo Bottoni e la Ipa di Scarampola di Millesimo (Sv) presentata da Maurizio Ghidetti. Dalla Sardegna la Bb10 del Birrificio Barley di Maracalagonis (Ca) presentata da Nicola Perra . Gli stuzzichini saranno a base di pesce con pane di trebbie dolce e salato. Il costo della serata è di 20 euro a testa e per partecipare è necessaria l'iscrizione.

La caratteristica principale della birreria Grado Plato è di servire quattro differenti tipi di birra artigianale, prodotta esclusivamente al proprio interno. Tre di queste sono disponibili tutto l’anno (Sveva, Melissa e Spoon River) mentre le altre sono a rotazione stagionale (Strada San Felice, Eveline, Mica).

  • shares
  • Mail