La ricetta della focaccia ottima (alias genovese)

Ho pensato che fosse cosa buona e gradita proporvi questa ricetta, che è uno dei miei cavalli di battaglia. L’ho scovata un annetto fa sul forum cucina di Alfemminile e da allora non l’ho più lasciata, in quanto molto gustosa e versatile, piace proprio a tutti.

E’ una sorta di focaccia all’olio genovese; ottima sia preparata come piatto unico, associata a un tagliere di salumi e formaggi, ma anche come stuzzichino o antipasto, servita già farcita a quadretti, o ancora come accompagnamento al posto del pane. Potrebbe essere un’idea per Pasqua, no?

Focaccia ottima

Per la pasta:
170 gr. di acqua
330 gr. di Farina 00
20 gr. di olio extravergine d'oliva
12 gr. di lievito di birra
1 cucchiaino da the di sale

Per l'emulsione:
0,65 dl. di olio extravergine d'oliva (io ne metto 0.5 se no risulta troppo unta)
0.65 dl. d'acqua (0.5 anche di acqua)
1/2 cucchiaino da the di sale

Mettere nella ciotola dell'impastatrice la farina, versare il lievito sciolto nell'acqua tiepida e l'olio, impastare, quando inizia a formarsi l'impasto unire il sale; lasciar lievitare coperto (con pellicola e un burazzo) per circa 45 minuti.

Ungere una teglia da 26 cm di diametro con olio, stendere la focaccia e affondare le dita per creare dei buchi, battere olio, acqua e sale per formare l'emulsione, versarla sulla focaccia, distribuirla bene rifacendo i buchi.

Lasciar lievitare coperto per ancora 30/45 minuti; infornare a 250 C per 10/15 minuti (io cuocio a 200 per circa 18-20 min), sfornare e togliere subito dalla teglia altrimenti inumidisce.

  • shares
  • Mail