Da Ferrero un Grand Soleil in due nuovi gusti

Avete mai provato Grand Soleil, il gelato della Ferrero di cui si fa tanta pubblicità? Beh, fino ad ora esisteva in un’unica variante, quella ai limoni di Sicilia, ma per la prossima estate l’azienda orgoglio del settore dolciario italiano (un fatturato di oltre cinque milioni di euro, una crescita del 6,5%, e, soprattutto, è il papà della Nutella) ha in serbo due nuove sorprese: Grand Soleil al mandarino e al frutto della passione.

Frutto di studi in laboratorio durati oltre dieci anni, questo gelato è davvero particolare: si acquista liquido, si trasporta in qualsiasi condizione climatica, si sistema in freezer e dopo appena due ore si avrà un gelato artigianale in tutto e per tutto, senza coloranti né conservanti, fresco al punto giusto a qualsiasi latitudine. Una vera innovazione che apre orizzonti di mercato lontani, come India e Paesi asiatici, perché annulla di fatto ogni complicazione di trasporto.

E presto, promettono dalla Ferrero, arriveranno Grand Soleil alla vaniglia, al cioccolato, al cappuccino e al caffè espresso! Non vedo l’ora che venga l’estate!

  • shares
  • Mail