La perfetta cottura dell'uovo sodo

Le uova sono uno degli alimenti più preziosi che abbiamo in cucina, si prestano a tantissime delle nostre ricette che vanno dagli antipasti ai più golosi dolci. In commercio ci sono in verità molte varietà di uova, ma quelle più comuni, naturalmente sono quelle di gallina. Le uova contengono una quantità significativa di proteine preziose per la salute e sono altamente nutrienti.

Un concentrato di benessere dato dalla ricca presenza di vitamine e sali minerali importanti, compresa la vitamina A, la riboflavina, l'acido folico, la vitamina B6, la vitamina B12, e poi ancora colina, ferro, calcio, fosforo e potassio. Anche se, come sappiamo bene, vanno consumate con moderazione nella dieta, che deve essere sempre varia e ben alternata. Ci sono tantissimi modi di cottura delle uova in cucina, oggi vediamo insieme un metodo facilissimo e molto usato in Italia: la cottura dell'uovo sodo.

Per preparare le uova sode in modo perfetto, la prima cosa da fare è eseguire un buchino nella parte più rotonda dell’uovo, con uno spillo, in maniera che esca l'aria ma senza rompere il guscio in questo caso. Poi bisogna mettere in una padella l'acqua a bollire. E quando è giunta ad ebollizione, si immergono le uova così come sono state fatte, si abbassa il fuoco e si lascia bollire fino al grado di cottura desiderata, che può andare dai canonici sette/otto minuti fino a non più di dodici. Se l'uovo sodo proviene dalla temperatura dell'ambiente, come solitamente quando lo acquistiamo, la cottura deve essere più breve che per le uova conservate in frigorifero.

come realizzare una perfetta cottura dell'uovo sodo

La cottura delle uova sode può essere diversa a seconda dei gusti personali, se l’uovo viene fatto bollire per 6 minuti il tuorlo sarà abbastanza duro per essere tagliato ma ancora morbido all'interno (non ideale per insalate o antipasti). Se proseguite la cottura delle uova fino a 8 minuti il tuorlo resterà comunque abbastanza morbido nella parte centrale e di un colore giallo acceso. Questa è la cottura perfetta per le ricette a base di uova sode. Dopo 10 minuti di cottura, le uova hanno il tuorlo ormai duro ma ancora giallo, se invece proseguite la cottura oltre dieci minuti, sconsigliato ma ad alcuni piace, il tuorlo diventa di un colore (non molto invitante) verdognolo chiaro. Per ottenere una perfetta cottura delle uova non bisogna mai farle bollire per più di dodici minuti complessivi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail