Grandi vini dolci: Vin Santo Occhio di pernice 1995 di Avignonesi

Quindici gradi alcolici di pura eleganza. L’Occhio di Pernice di Avignonesi è ben stabile nell’Olimpo dei grandi vini italiani (non solo dolci). Chi ha avuto la fortuna (visto il prezzo) di assaggiarlo potrà confermare, se ce ne fosse bisogno, quanto un vino dolce possa essere emozionante e quanto invece questa tipologia di vini sia spesso sottovalutata.

L’annata ’95, dopo un affinamento in barrique di 10 anni, si presenta con uno stupefacente color mogano che ci sorprende per la sua fittezza. Al naso le note di fichi secchi e confettura di prugna si stagliano su uno sfondo balsamico di grande eleganza, con sentori di china, rabarbaro e poi chiodi di garofano e bastoncino di liquirizia…
Se il naso è elegante, l’assaggio non è da meno: scuro e sapido ma anche morbido, setoso e di una persistenza infinita.

Dopo una presentazione così, vi posso anche dire il prezzo: 185 euro circa in enoteca.

Foto: www.italianwineshop.it

  • shares
  • Mail