Gli involtini di verza e riso vegetariani con la ricetta leggera

Involtini di verza e riso vegetariani

Un secondo piatto goloso ma leggero, ma anche un antipasto sfizioso e vegetariano, sono gli involtini di verza con ripieno di riso. Le foglie di verza hanno un ottimo sapore dolce, e cotte diventano anche croccanti, proprio per questo si prestano benissimo a fare da involucro ad un ripieno. Questa ricetta in realtà è molto versatile, se volete renderla più golosa basta infatti personalizzarla con ingredienti come la salsiccia o un formaggio morbido, nell'ultimo caso sarà di certo più gradita ai piccoli di casa.

Gli ingredienti per la ricetta degli involtini di verza e riso vegetariani sono: riso, foglie di verza lavate, cipolla, carota, sedano, brodo, olio, Parmigiano Reggiano, sale e pepe.


Staccare alcune foglie di verza (10-12), togliete la venatura centrale alla verdura e lavate. In una pentola con acqua bollente e salata fate cuocere le foglie finchè non diventano tenere. Lasciatele poi raffreddare e tritatene una parte, le più sottili e tenere, conservate le altre per poi utilizzarle come involucro per gli involtini.

Fate scaldare in un tegame capiente l’olio e poi aggiungete un trito finissimo di carota, cipolla e sedano e lasciate soffriggere. Aggiungete anche le verze tritate. Dopo circa dieci minuti di cottura delle verdure aggiungete il riso e fatelo tostare per 2-3 minuti. Incorporate gradualmente il brodo e lasciate cuocere a fuoco basso. Salate, pepate. Quando il riso sarà cotto, è ora di aggiungere il Parmigiano. Prendere una a una le foglie di verza ben aperte, mettete al centro un cucchiaio abbondante di riso e richiudere a pacchettino. Adagiate gli involtini di verza in una pirofila da forno con un filo d'olio, cospargete con il formaggio grattugiato. Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti. Prima di servire gli involtini lasciateli riposare alcuni minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail