La ricetta della focaccia barese con pomodori e olive

La ricetta della focaccia barese con pomodori e olive

Tra tutte le focacce esistenti quella barese è sicuramente la mia preferita. Risulta alta e si contraddistingue per la mollica soffice ed il contorno croccante. I pomodorini immersi nell'impasto sono uno spettacolo già al primo sguardo. La ricetta si può preparare sia con la farina 00 che con metà dose di questa e di farina di grano duro. Io la preferisco in quest'ultima versione. A completare la focaccia barese delle olive nere. Dimenticavo, la ricetta è di Palma d'Onofrio e proviene da una puntata della Prova del Cuoco.

Ingredienti: 200 gr di farina 00, 100 gr di farina di semola, 250 gr di patate lesse, ½ cubetto di lievito di birra, 250 gr di acqua tiepida, 50 gr di olio extra vergine di oliva, 1 pizzico di zucchero, 20 pomodorini, 200 gr di olive nere denocciolate, 1 pizzico di aglio in polvere, origano, olio extravergine di oliva, sale grosso qb, pepe.

Procedimento: sbucciare le patate quando sono ancora calde e schiacciarle con una forchetta. Unirle alla farina ed impastare. Unire l'olio, lo zucchero, il lievito di birra sciolto in acqua tiepida ed una presa di sale. Dopo avere impastato bene gli ingredienti formare una palla e metterla a lievitare in un luogo caldo al coperto per un'ora. Trascorso questo tempo stendere la pasta in uno stampo rotondo e praticare dei buchi con le dita. Disporre in ognuno di essi i pomodorini tagliati a metà. Irrorare la superficie della focaccia con un'emulsione ottenuta mescolando acqua e olio e cospargere con del sale grosso. Fare lievitare ancora per 30-40 minuti e trasferire in forno caldo a 220 °C. Cuocere la focaccia per 30 minuti. Eliminare il nocciolo delle olive e farle asciugare in forno caldo per qualche minuto. Frullarle insieme all'aglio in polvere, all'origano e all'olio. Frullare il tutto fino ad ottenere un patè.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail