Alixir di Barilla: che ne pensate?

La serie completa di prodotti Alixir Barilla


Abbiamo già parlato del nuovo prodotto di Barilla qui: Alixir. Il fatto è che questa linea di prodotti ha fatto parlare molto non solo da noi, ma anche in gran parte della blogosfera del cibo italiana. Con qualche nota polemica.

Alcune settimane fa mi sono trovato nel temporary store di Alixir a Roma in compagnia di una bella ciurma di blogger a degustare direttamente questi prodotti (per vedere foto e video cliccare qui). Ne ho portati buona parte a casa per poterli degustare ulteriormente con maggiore calma.

Che dire? A parte il packaging molto avanti nel comparto food, forse di difficile decifrazione (lo potete vedere in foto in alto), credo che in quanto a gusto siamo alle solite: alcuni prodotti della linea sono buoni, altri mediocri, altri scarsi (a mio personale gusto). Ma credo che questo sia normale: il gusto, per certi aspetti, è soggettivo.

Il temporary store di Alixir a Roma
Il temporary store di Alixir a Roma Il temporary store di Alixir a Roma Il temporary store di Alixir a Roma
Quello che non è normale, invece, mi viene dalla lettura di alcuni post sparsi in giro per la rete. Molti dei quali sparano contro Barilla sul prezzo o sulle sue qualità nutritive.

Credo ci sia un pò di confusione, creata da Barilla e dagli stessi blogger che ne scrivono su. Dal primo lato: probabilmente l'etichetta e la confezione sono poco leggibili, si leggono diciture incomprensibili che, unite al prezzo elevato, rendono molto difficile la comprensione del prodotto. Dall'altro, i blogger che ne hanno parlato, a volte ne hanno parlato senza nemmeno assaggiare un prodotto. Cosa normale nel mondo del cibo e del vino (parecchie recensioni sono fatte tanto per), che tuttavia non dovrebbe essere fatta.

Concludiamo:
1. La filosofia dietro Alixir mi piace, solo che dovrebbe essere più comprensibile (io l'ho capita perchè mi ci sono addentrato in una discussione con una quarantina di blogger nel temporay store, altrimenti credo non l'avrei mai capita): un prodotto che non ti dice "Mangiami così stai bene", anzi. Si tratta di un bel studio nutrizionale portato avanti da un'equipe di ricercatori che ha individuato le caratteristiche base di un prodotto la cui valenza non fosse solo quella di riempire la pancia, ma che portasse anche una certa attenzione agli effetti dell'alimentazione sul nostro organismo. Il frutto è la nuova linea di prodotti Alixir e credo che puntare su questi argomenti possa portare anche una maggiore consapevolezza in generale sul consumatore: della serie, stiamo un pò più attenti su quello che mangiamo.
2. Il sito internet è pieno di informazioni che vanno anche al di là del prodotto: utile da consultare.
3. Il prezzo è indubbiamente eccessivo, non c'è che dire: non è alla portata di tutti. Ma qui si tratta di target di riferimento e di spese ottenute per la produzione. Poi: se volete/potete lo acquistate, altrimento no!
4. Gusto: l'ho detto prima, alcuni prodotti mi piacciono, altri meno, altri assolutamente no.
5. Se è giunto sulla vostra tavola: a voi i commenti.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: