Pasta con cavolfiore al forno, la ricetta facile

Cavolfiori
Il cavolfiore è un vero e proprio integratore alimentare: ricco di vitamine e sali minerali che combattono la stanchezza e l’anemia, di calcio fondamentale per bambini e anziani, di potassio che aiuta a regolare la pressione arteriosa, nonché di sostanze antiossidanti, vera forza nel combattere l’invecchiamento cutaneo.

Sono molti i motivi per portare il cavolfiore sulle nostre tavole, ma se non sapete come cucinarlo vi consiglio la ricetta della pasta con cavolfiore gratinata al forno, la ricetta facile.

Prima di passare agli ingredienti necessari e alla sua preparazione vi ricordo che un buon piatto inizia dalla qualità degli ingredienti. Questo ortaggio per essere buono deve essere privo di macchie e compatto, le sue foglie carnose e dovranno rompersi facendo un rumore secco. Le infiorescenze dovranno essere sode e chiuse e di colore bianco. Le foglie esterne carnose e non appassite.

Per la ricetta di oggi sono necessari, x 4 persone, i seguenti ingredienti: 1 cavolfiore grande (1 kg), 100 gr di pangrattato, 100 gr di scamorza affumicata, 400 gr di rigatoni.

Per la preparazione: mondare il cavolfiore, staccate le cimette alla base del torsolo centrale. Lavate il cavolfiore e lessatelo in acqua bollente salata, quindi scolatelo senza buttare l’acqua di cottura che dovrete utilizzare per cuocere la pasta.

Nel frattempo preparerete la besciamella per la quale sono necessari: 4 cucchiai di farina, 1 litro di latte, 30 gr di burro, noce moscata q.b., 2 cucchiai di parmigiano reggiano, un pizzico di sale.

Per prepararla: fate sciogliere in un pentolino il burro, aggiungete la farina setacciata e mescolate fino ad ottenere una crema omogenea e liscia. Spegnete il fuoco, aggiungete il latte, un pizzico di sale, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Rimettete sul fuoco e fate cuocere, a fuoco basso, per circa 10 minuti, aggiungete la noce moscata e il parmigiano. Dovrete ottenere una crema addensata.

A questo punto prendete una pirofila, rivestitela di carta forno, versateci la pasta al dente, in precedenza mischiata con besciamella e cimette di cavolfiore. Aggiungete i dadini di scamorza, qualche cucchiaio di parmigiano e di pan grattato, infine dei riccioli di burro. Mettete in forno, preriscaldato, a 180 ° per circa 25 minuti.

Deliziosa... provate!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail