Maggio: stagione di pesto

Tutti gli ingredienti per fare un buon pesto fatto in casaGirovagando per il mercato di quartiere ho sbirciato quali ortaggi ci regala il mese di maggio, e ho scoperto che ci sono tutti gli ingredienti per fare un buon piatto di pasta al pesto genovese, accompagnato alla genovesissima maniera, cioè con patate e fagiolini.

Ovviamente è noto e stranoto che il basilico più adatto per fare un pesto a regola d’arte è solo quello ligure, però, spulciando e annusando tra i banchi del mercato un basilico più o meno adatto lo si trova (è importante che il basilico non abbia le foglie troppo grandi e soprattutto non sappia di menta).

Vi assicuro, il pesto che verrà fuori sarà sempre meglio di quello confezionato. E’ importante che il basilico non abbia le foglie troppo grandi e soprattutto non sappia di menta. Passiamo alla ricetta.

Ingredienti: 3 mazzi di basilico, 3 spicchi d’aglio, 50 gr di parmigiano, 50 gr di pecorino sardo, 50 gr di pinoli, olio extravergine di oliva (possibilmente delicato), sale, 2 patate e 1,5 hg di fagiolini circa. Ovviamente, per 4 persone circa 1/2 kg di pasta.

Preparazione: teoricamente si dovrebbe usare il mortaio, ma siamo realisti, nel 2008 praticamente non lo usa più nessuno, va benissimo un frullatore. La preparazione è molto semplice, mettete nel mixer basilico (ovviamente lavato in precedenza), aglio, parmigiano, pecorino, pinoli e un pizzico di sale; frullate il tutto a intervalli, per evitare il surriscaldamento della macchina e la conseguente ossidazione del composto. Quando il composto ottenuto è omogeneo aggiungete l’olio per ammorbidirlo e date un’ultima frullata.

A questo punto il pesto è pronto. Precedentemente avrete lavato, sbucciato e tagliato a tocchetti le patate; mondato i fagiolini e messo a bollire una pentola d’acqua. Al momento della bollitura salate e mettete in acqua i fagiolini e le patate, dopo 10/15 minuti potete buttare anche la pasta. Quando sarà cotta scolatela insieme a patate e fagiolini; infine condite il tutto con il pesto. Buon appetito!

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: