La ricetta degli spaghetti della Marianna

Uno spaghettino facile facile e veloce veloce che farà venire l’acquolina in bocca anche agli amici meno golosi! La ricetta l’ho chiamata così in onore di una vecchia amica con la quale abbiamo improvvisato questo primo piatto a casa di un comune amico con qualche problema col cibo… alla fine si è leccato i baffi!

Ecco gli ingredienti, molto semplici e genuini: spaghetti, pomodori pachino maturi, stracchino a pasta molto molle, parmigiano reggiano grattugiato, olio, origano e peperoncino. Le dosi precise non le ho perché, come ho detto, è stata una ricetta nata improvvisata e anche tutte le volte che l’ho replicata è venuta meglio ‘a occhio’.

Fate scaldare l’olio con il peperoncino, quindi scioglietevi letteralmente i pomodorini tagliati in quattro. Quando si vedranno a malapena le bucce, aggiungete nella padella (che deve essere abbastanza grande per contenere poi la pasta) lo stracchino e fatelo squagliare aiutandovi con un cucchiaio di legno. Aggiustate con il parmigiano e ripassatevi gli spaghetti appena scolati al dente e completate il piatto con una polverizzata di origano fresco.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: