La ricetta dei cordon bleu da fare in casa

Cordon Bleu, fiocco blu in francese, è il nome di una delle scuole culinaria internazionale più rinomate. Il suo nome deriva dall'omonimo ordine creato da Luigi XIV nel XVII° secolo, appositamente per onorare l'eccellenza in campo gastronomico.In Italia questo nome è associato anche alla ricetta di un secondo piatto amato da grandi e piccini a base di carne, formaggio, prosciutto e di una croccante panatura.

La sua versione confezionata è una soluzione veloce, ma se c'è del tempo a disposizione potremmo farli in casa per un risultato ancora migliore. L'importante è usare ingredienti freschi e di qualità, e magari sperimentare usando particolari qualità di cotto come quello alla brace e alle erbe, e formaggi particolari come la scamorza o l'emmental.

Ingredienti: 1 petto di pollo intero, prosciutto cotto 100 g, formaggio (tipo provola) 100 g, sale, pepe, farina, 1 uovo, pangrattato, olio d'oliva.

Tagliate il petto intero in 4 parti, eseguendo prima un taglio verticale e poi uno orizzontale. Per ciascun pezzo ottenuto praticate un incisione in modo che si formi una cavità. Inserite in ciascun pezzo una fetta di formaggio e una di prosciutto cotto.

Ricoprite la carne nella farina, aprite l'uovo in una ciotola e mischiatelo per poi utilizzarlo per bagnare la superficie dei vostri cordon bleu. Prendete poi la carne e passatela nel pan grattato facendo in modo che questo aderisca su tutto il pollo.

In una padella scaldate un filo d'olio d'oliva e cuocete i cordon bleu per qualche minuto su ciascun lato finché la panatura non assume una colorazione ambrata. Asciugateli su della carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e serviteli. Se volte una versione più leggera potete provare una cottura al forno, che però non da la stessa croccantezza e fragranza al piatto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail