La ricetta delle zeppole di Natale napoletane

La ricetta delle zeppole di Natale napoletane

Le zeppole di Natale napoletane costituiscono uno dei dolci senza i quali l'atmosfera natalizia non sarebbe tale, almeno in Campania. Immancabili sulle tavole festive, sono delle simil frittelle molto somiglianti ai bomboloni o ai krapfen, con all'interno dell'impasto delle patate lesse che conferiscono una sofficità unica. Le zeppole vanno servite ben calde subito dopo essere state fritte e passate nello zucchero semolato. Ecco la ricetta delle zeppole di Natale napoletane. Per la ricetta mi sono ispirata a quella di Anna Moroni modificandola leggermente.

Ingredienti: 1 kg farina 00, 4 patate lesse di media grandezza, 4 uova, 100 di burro, 120 gr zucchero, 1 presa di sale, 2 cubetti di lievito di birra sciolti in poco latte tiepido, scorza grattugiata di 1 limone, 1 bicchierino di liquore, zucchero semolato qb, latte qb.

Procedimento: schiacciare le patate con lo schiacciapatate quando sono ancora calde. Versare sul piano di lavoro la farina setacciata, coprire con le patate, unire il burro, le uova, il lievito sciolto, il liquore, il sale, la scorza grattugiata del limone e lo zucchero. Iniziare ad impastare con le mani fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo. Se dovesse risultare troppo duro unire poco latte tiepido. Prelevare delle piccole porzioni di impasto, ricavare dei rotolini, unirli alle estremità e metterle a lievitare, ben distanziate tra di loro, in un luogo caldo per un paio di ore. Trascorso questo tempo versare in una pentola abbondante olio di semi, farlo scaldare e buttare dentro le zeppole. Dovranno cuocere e risultare dorate. Passarle nello zucchero semolato e servirle.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail