La cucina siciliana tradizionale da gustare in 5 ricette

La cucina siciliana tradizionale da gustare in 5 ricette

Non vorrei essere di parte ma ritengo la cucina siciliana una delle più apprezzate nel resto della penisola. Del resto la sua forza risiede probabilmente nel fatto di essere una cucina variegata, grazie soprattutto al contributo ed alle influenze che l'isola ha subito nel corso dei secoli dai popoli che l'hanno abitata e dominata. Due primi piatti, un contorno tanto ricco da essere consumato come secondo e due dolci, per fare contenti i più golosi. Ecco la cucina siciliana tradizionale da gustare in 5 ricette.

Come non iniziare dalla pasta alla Norma , primo piatto siciliano per eccellenza preparato con passata di pomodoro fresca, melanzane rigorosamente fritte e ricotta salata, ingrediente quest'ultimo, fondamentale senza il quale la pasta alla Norma non potrebbe essere definita tale.
Un altro primo siciliano è la pasta con le sarde. Con l'inconfondibile finocchietto selvatico, i pinoli e l'uvetta, molto utilizzata nella cucina siciliana, soprattutto per la preparazione di primi e secondi.
Continuiamo con la caponata, piatto ricco e gustoso dal sapore agrodolce che sarebbe riduttivo definire semplicemente un contorno.
Per finire due dolci, simbolo della Sicilia non solo in Italia ma anche all'Estero: la cassata ed i cannoli alla ricotta. La prima è un trionfo di colori e di frutta candita, i secondi amati per il ripieno di ricotta mista a zucchero a velo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail