Nuova ricetta di mare: trofiette di Recco con vongole e pomodori

vongole veraci Allora, oggi ho deciso di condividere con voi un piatto che ho assaggiato in un ristorante di Recco (Ge) l’estate scorsa, e che poi ho riprovato a fare a casa su mia intuizione. Devo dire che non mi viene niente male.

Ingredienti : 1 kg circa di vongole, pomodori San Marzano (almeno, a me piacciono questi, in realtà in questo periodo potete usare tutti i pomodori che vi pare), olio extravergine d’oliva delicato, aglio, trofiette di Recco (possibilmente fresche), prezzemolo.

Procedimento: Anche questo procedimento è davvero molto semplice. In una pentola alta mettete un po’ d’olio, due spicchi d’aglio, aprite le vongole in una pentola alta con un paio di spicchi d’aglio e un po' di prezzemolo. Nel frattempo tritate finemente il prezzemolo rimasto e fate a dadini i pomodori. Mettete a scaldare l’acqua.

Una volta aperte le vongole togliete aglio e prezzemolo e li buttate, sgusciate la metà della vongole e l’altra metà la lasciate con il guscio; ovviamente tenete l’acqua delle vongole. A questo punto fate soffriggere un pochino d’aglio in una padella e poi mettete i pomodori a dadini, lasciate andare qualche minuto e aggiungete anche le vongole. Immediatamente dopo mettete l’acqua delle vongole e lasciate andare ancora un pochino. Nel frattempo avrete messo a cuocere le trofie, le tirate fuori ancora al dente, le scolate molto bene e le finite di cuocere nella padella con il resto degli ingredienti. Alla fine aggiungete il prezzemolo.

Suggerimento: per controllare che nelle vongole non ci sia sabbia sarebbe bene farle cadere su un piano da 20 di centimetri d’altezza. Siccome quelle che si riempiono di sabbia sono quelle morte, si apriranno subito, evitandovi di sgranocchiare granelli di sabbia durante il pasto.

Come vino in abbinamento proporrei un fiano di avellino o un frascati superiore.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: