La ricetta della charlotte al mascarpone con savoiardi

Charlotte con Savoiardi
Prima di darvi la ricetta della charlotte al mascarpone con savoiardi, vorrei spiegare, per chi non lo sapesse ancora, che la Charlotte è un dessert di origine francese che si compone di una crema, nel nostro caso da Mascarpone, e racchiusa da una corona di savoiardi, o biscotti simili, ricoperta e guarnita da ingredienti diversi, frutta, cioccolato, secondo gusto personale. Lo stampo della charlotte è a tronco di cono, leggermente sfasato.

La charlotte è un dolce che può essere consumato freddo e per spesso preparato qualche giorno prima rispetto a quello di consumazione.

Gli ingredienti per 6 persone sono i seguenti: 500 gr di mascarpone, 200 ml di panna fresca, 250 gr savoiardi, 1 bustina di vanillina, 4 tuorli, 120 gr di zucchero, 25 cl di latte, 4 fogli di colla di pesce.

Per la preparazione: fate bollire in una casseruola la vanillina e il latte. Contemporaneamente sbattere i tuorli con lo zucchero, versandogli il latte caldo a piccole dosi, continuando a mescolare fino ad ottenere una crema omogenea. Quindi fate andare il composto a fuoco dolce fino a far addensare. A questo punto, togliete dal fuoco, unite la colla di pesce, già ammorbidita in acqua e bene strizzata; amalgamate, mescolate fino a che non si saranno sciolti.

Lasciate riposare. Quando il composto così ottenuto si sarà raffreddato, unite il mascarpone e la panna parzialmente montata; amalgamate il tutto con un cucchiaio di legno e con movimenti dall’altro verso il basso.

Mentre la vostra crema di mascarpone si raffredda foderate uno stampo a tronco di cono con carta forno, disponete i savoiardi, l’uno vicino all’altro lungo la base e le pareti del predetto stampo, possibilmente con la parte bombata verso l’esterno.

Versare il composto in questa “forma” di savoiardi e coprite con altri savoiardi con la parete bombata verso l’interno.
Mettete un piattino con un peso leggero sul dolce e lasciare in frigo per almeno 4 ore prima di servire.


Foto |
Flickr

  • shares
  • Mail