Da Coldiretti il vademecum per affrontare la canicola

Cambia la stagione, torna l’estate, ma non cambiano gli accorgimenti per difendersi il meglio possibile dal gran caldo: arrivano da Coldiretti e sembrano un vero e proprio corso di sopravvivenza.

La prima cosa da cambiare è, naturalmente, l’alimentazione: preferire frutta e verdura di stagione, rinfrescanti, ricche di potassio, calcio e ferro che rinvigoriscono l’organismo e reintegrano acqua e sali minerali. Il top sarebbe consumarle crude per evitare la dispersione in acqua delle vitamine. Sconsigliate le bibite ghiacciate che possono compromettere la funzionalità dell’apparato digerente facendo prendere una congestione: meglio sostituirle con frullati, centrifugati, macedonie, succhi e gelati. I cibi che non dovrebbero mai mancare sulla tavola sono: succo di pomodoro, insalata di lattuga e indivia, centrifuga di carote e spremuta di limoni.

Ma non basta: vestirsi di abiti leggeri di cotone o altre fibre naturali, fare frequenti docce tiepide, frequentare luoghi ombreggiati e, per le donne, trucco leggero e profumi tratti da essenze naturali. Seguire questi consigli fa bene a tutti, ma soprattutto per le categorie a rischio: anziani, bambini e ammalati assuntori di farmaci.

Foto / Flickr

  • shares
  • Mail