Lo Chef Emergente del Sud premiato a VitignoItalia

Chef nella master lounge di VitignoItalia 2008

Da VitignoItalia 2008 è venuto fuori il miglior chef (o cuoco?) dell'Italia meridionale grazie al premio che porta il nome di Miglior Chef Emergente del Sud. A vincerlo è stato Domenico Cilenti del ristorante Porta di Basso, a Peschici (FG).

Il vincitore ha proposto una 'tavolozza di tortelli con manzo podolico e riduzioni di basilico e pomodoro come primo piatto'. La seconda scelta è stato un cefalo marinato con salicornia e mostarda di olive nere.

L'evento si è avuto all'interno della lounge Cooking for Wine. Per onor di cronaca vi cito anche gli altri due finalisti. Lino Scarallo, di Palazzo Petrucci a Napoli, che ha preparato un 'Raviolo di lingua di vitello con ripieno di gamberi rossi crudi servito con buccia di limone e polvere di cozze'. Come secondo piatto, un millefoglie di mozzarella di bufala campana servita con salsa di fave.

E, Pinuccia di Nardo dell'Antica Filanda di Caprileone (ME) che ha presentato un fagottino del contadino fatto con sfoglia di pasta fresca farcita di melanzane, zucchine e verdure. Il suo secondo piatto è stato una Farfalla fatta con cotto di maialino nero cotto a bassa temperatura su sottovuoto farcito con caponata e crema vegetale.

Piatti che suonano difficili? In ogni caso, suonano anche ...deliziosi!

Immagine | Chef nella master lounge

  • shares
  • Mail