La cucina nell'antica Roma: le lumache nutrite di latte

La settimana scorsa vi avevo proposto una tipica ricetta romana: le lumache con salsa di pomodoro.

Sembra però che a Roma questo simpatico animaletto venisse considerato una ghiottoneria già duemila anni fa.

Vediamo che tipo di preparazione suggeriva Apicio:

“Prendi delle chiocciole, puliscile con una spugna e togli la membrana perché possano uscire. Mettile in una pentola col latte e del sale per un giorno, per altri giorni ci metterai solo latte. Quando saranno nutrite in modo che non potranno più entrare nel guscio, friggile nell’olio. Mettile in salsa acida.”

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail