Degustando a Forlimpopoli: torna la Festa Artusiana


Dal 21 al 29 giugno la cittadina di Forlimpopoli ospiterà la dodicesima edizione della Festa Artusiana: 9 giorni di eventi culturali e mangerecci dedicati a Pellegrino Artusi, critico letterario e gastronomo che proprio a Forlimpopoli nacque nel 1820.

Il programma di quella che si definisce “una festa militante a difesa e tutela dei prodotti di qualità” è ricco di suggestioni e spunti interessanti...

Come i laboratori didattici e le degustazioni dedicate alla cucina domestica della Romagna e della Toscana, regione ospite di quest'anno. La vetrina della produzione d'eccellenza con prodotti tipici a marchio che ogni sera vengono esposti, narrati, discussi e assaggiati. La degustazione dell'ortofrutta di stagione del territorio di Forlì e Cesena.

E poi ci saranno: “Aggiungi un posto al gusto”, dedicato alla cucina della tradizione con i colori dell'Appennino e il profumo del mare. Le ricchezze di Bertinoro, i sapori e i profumi dei cibi e dei vini accompagnati dalla storia e dalla cultura della Rocca millenaria insieme al benessere delle acque termali. Romagna e Beaujolais, dimostrazioni e degustazioni della cucina tipica del Pays de Beaujolais con abbinamenti con vini dei cru Beaujolais (Torte salate, zuccherate, escargot, tarte au citron). La rete internazionale delle città del buon vivere, creatasi attorno al movimento Slow Food, porterà in degustazione alcuni gustosi presidi, dal culatello di Zibello all'olio di Brisighella, dal parmigiano reggiano di Castelnovo de' Monti al prosciutto San Daniele del Friuli, dal gorgonzola di Abbiategrasso al tartufo di Acqualagna.

Non mancherà neppure la Birreria artusiana, dove tutte le sere sarà in degustazione la birra Cajun ai Marroni di Marradi.

Qui trovate il programma completo della festa.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: