La dieta per il seno e l’ormone del benessere, presente solo nel cibo

Con l’arrivo della bella stagione tutti, esperti e sedicenti tali, si cimentano nel dare consigli ‘dietologici’… ecco, noi non vogliamo essere da meno, ma quella che proponiamo oggi (scusate la rima) è la dieta per il seno.

Consigli sull’alimentazione tutti dedicati alle donne, dunque, ma possono dare un’occhiata anche gli uomini dal momento che la dieta non si discosta molto da quella ideale per il cuore. È lapidaria la dott.ssa Daniela Terribile, chirurgo senologo del policlinico Gemelli di Roma: niente burro né grassi animali, niente carboidrati, pane o pasta che siano, niente zuccheri raffinati, soltanto così si limiterà il rischio di cancro al seno (e anche di malattie cardiovascolari). Il tutto, naturalmente, da accompagnare a uno stile di vita attivo fatto di pause all’aria aperta e movimento.

Un’altra notizia interessante arriva da Science, prestigiosa rivista tematica sulla quale alcuni studiosi dell’Università di Cambridge hanno pubblicato i risultati del loro studio: sembra accertato il fatto che essere a stomaco vuoto renda più facilmente alcune persone aggressive e irritabili. La ‘colpa’ sarebbe della serotonina, l’‘ormone del benessere’ che può essere ottenuto solo dal cibo: quando non mangiamo, dunque, cala a livelli vertiginosi.

Foto / Flickr

  • shares
  • Mail