I ristoranti delle capitali europee in cui andare con i bambini

I ristoranti delle capitali europee in cui andare con i bambini

Le capitali europee da visitare sono uno dei classici viaggi del periodo natalizio. Soprattutto a Capodanno le capitali europee hanno una bellezza invernale che toglie il fiato. Se si viaggia con i bambini, poi, l’esperienza sarà ancora più intensa, perché, lo sappiamo bene, gli occhi dei bambini riflettono lo stupore e la bellezza dei luoghi che si visitano molto meglio di noi adulti.

Molte capitali europee si sono organizzate per quel che riguarda il cibo a misura di bambini. A volte, infatti, per i più piccoli può essere stancante il viaggio e se a questo si uniscono i nuovi sapori che si incontrano alcuni momenti potrebbero essere difficili. Ecco perché abbiamo fatto una selezione di alcuni ristoranti delle capitali europee particolarmente adatti ai bambini: in questo modo i piccoli viaggiatori potranno rilassarsi per un po’ e assaggiare cibi nuovi in allegria.

I ristoranti delle capitali europee in cui andare con i bambini

La lista che segue, in ordine alfabetico per città, è un sunto in base alle nostre esperienze. Naturalmente i vostri commenti e suggerimenti sono benvenuti e così anche altre famiglie con bambini potranno sfruttare al meglio i loro viaggi nelle capitali europee.

Amsterdam, Paesi Bassi

Ad Amsterdam una tappa obbligata con i bambini è il Kinderkookkafe: qui, infatti, i bimbi possono cucinare loro stessi mentre voi, genitori, ve ne starete in sala ad assaggiare un pezzo di torte e del caffè. L’idea è stuzzicante e i vostri figli potranno fare una dolcissima nuova esperienza.

Altro ristorante interessante è la brasserie Witteveen un locale è sì alla moda, ma ha anche una sala giochi in cui i bambini possono giocare, mangiare e divertirsi mentre voi, dall’altra parte del vetro, potrete mangiare tranquillamente le specialità della casa.

Infine il ristorante Praq che è diviso in due zone: quella business per quanti vogliono parlare di affari e quella per famiglie con puzzle, giochi vari, materiale per colorare, lettore DVD, tavoli con forme particolari e anche un servizio di baby sitter. Tutti si rilassano e mangiano quello che vogliono. Meglio di così…

Berlino, Germania

Nel quartiere Prenzlauer Berg, a nord del centro di Berlino, trovate i caffè per bambini più noti.Infatti una delle mode più recenti (e azzeccate, secondo noi) di Berlino sono proprio bar, caffè e ristoranti pensati per bambini. C’è l’imbarazzo della scelta tra locali con giochi, trampolini e attrazioni varie: una vera manna se beccate la pioggia o la neve. Da non dimenticare che nello stesso quartiere troviamo anche un museo solo per i bambini.

Budapest, Ungheria

Vari ristoranti di Budapest offrono menù specifici per bambini. Il ristorante Fatâl (sempre affollato per cui è consigliabile prenotare) serve le portate su piatti di legno e le torte somigliano moltissimo a quelle deliziose di nonna Papera.

Da provare anche il Dominican dell’Hilton, la domenica però: dalle 12 alle 15, infatti, c’è un buffet a volontà con tantissimi dolci da far strabuzzare gli occhi.

I ristoranti delle capitali europee in cui andare con i bambini

Copenaghen, Danimarca

A Copenaghen, la città della Sirenetta, lo Sporvejen è molto carino per i bambini: sembra di trovarsi all’interno di un tram. Inoltre preparano hamburger giganti che strappano più di un sorriso.

Menù per bambini e prezzi molto convenienti sono quelli offerti dalla catena Jensens Bofhus che è dedicata in particolar modo alle famiglie.

Sappiamo bene, poi, che i bambini restano a occhi aperti dinanzi ai dolci e allora un salto alla pasticceria La Glace è d’obbligo: vi consigliamo la cioccolata. E poi il fascino del locale, che è la più antica pasticceria danese, non ha eguali.

Londra, Regno Unito

Tre consigli per Londra. Il Belgo Centraal (cucina belga) ha degli interni molto interessanti. Per quel che ci interessa è da sottolineare il menù “Mini Belgo” appositamente studiamo per bimbi fino a dodici anni. Inoltre, il ristorante offre un pasto gratis ai bambini (al massimo due bambini per adulto, in ogni caso).

Il Café Rouge (cucina francese) vi offre la possibilità di scegliere i piatti per i vostri piccoli direttamente da un menù per bambini oppure hanno la versione ridotta dei cibi per adulti. Inoltre è da sottolineare come al Café Rouge abbiano un ottimo pacchetto di attività per bimbi, con puzzle e adesivi.

Infine il Rainforest Cafe con cascate, fulmini, tuoni, pioggia, foschia, animali animati. La cucina è americana e tropicale.

Madrid, Spagna

I risoranti adatti ai bambini che troviamo a Madrid si caratterizzano per gli ampi spazi all’aperto in cui i nostri figli possono giocare e scatenarsi. El Doblao per esempio offre altalene, campi di calcio e un’ampia area verde. Lo stesso dicasi per La Familiar in cui oltre naturalmente a mangiare i bambini potranno divertirsi con una piscina piena di palline, mascherarsi e giocare con gli altri bimbi che sono sempre numerosi.

I ristoranti delle capitali europee in cui andare con i bambini

Parigi, Francia

Per Parigi da segnalare senza dubbio CaféZoïde, “primo caffè culturale per bambini”: è specifico per bambini e ragazzi da zero a sedici anni. I nostri figli possono giocare, assistere a spettacoli, disegnare, creare, cantare… Ovviamente i genitori sono ammessi, ma il Café è per i bimbi, non dimenticatelo!
In ogni caso la maggior parte delle principali catene di ristoranti presenti a Parigi hanno menù specifici per bambini, a prezzi contenuti.

Praga, Repubblica Ceca

Forse Praga è più una meta da fidanzatini. Però nulla vieta di andarci con i propri figli! Nel caso abbiate organizzato un viaggio a Praga, non dimenticate di fare la gioia dei vostri piccoli andando a visitare lo zoo (che ha una piccola seggiovia che potrebbe essere divertente per i più grandicelli). Inoltre ci sono diversi punti ristoro per tutto lo zoo e così potrete trascorrere una giornata piacevolmente diversa e interessante.

Roma, Italia

Nella capitale dell’Italia ci sono mille bellezze da vedere e tantissimi posti in cui mangiare.

Per i bambini consigliamo Al Parco, ristorante pizzeria che ha una particolarità: sembra di mangiare in un parco vero, con orsi e cervi. Il locale, inoltre, ha menù personalizzati per bambini e, cosa non molto comune, per vegetariani.

Briciole e favole, oltre a organizzare feste private e cerimonie per bambini, è particolarmente attento alle famiglie con i piccoli: giovedì, venerdì e sabato sera e poi la domenica a pranzo i bimbi avranno a disposizione un menù a buffet e un servizio di animazione dedicato a loro.

L'Antica Fonte è un po’ fuori Roma ma merita una visita per il Baby Restaurant pensato per i piccoli dai tre ai dodici anni: personale specializzato farà giocare i vostri figli e proporrà loro un menù specifico per bambini, mentre voi potrete mangiare tranquillamente. Inoltre sono previsti menù per celiaci e allergici.

I ristoranti delle capitali europee in cui andare con i bambini

Stoccolma, Svezia

Non abbiamo segnalazioni particolari per Stoccolma se non il fatto che qualunque sia il locale in cui vi recherete, troverete un menù adatto per i bambini. A volte questi menù sono lo stesso piatto di mamma e papà ma di dimensioni ridotte.

Se per i vostri bimbi è la prima volta in Svezia, allora riceveranno in dono le polpette köttbulla e le frittelle con panna e marmellata di ribes.

Vienna, Austria

A Vienna segnaliamo il Kolariks Praterfee che oltre ad avere un menù per bambini, è dotato di mille confort come toilette per bimbi, seggioloni, scalda biberon, sala con fasciatoio e sala risposo. C’è anche un bel parco giochi con trampolini elastici e castelli gonfiabili.

Interessante anche il caffè ristorante Oktogon am Himmel in cui i bambini potranno giocare e divertirsi nel parco giochi nei pressi del bosco. Ci sono assi per l’equilibrio, strumenti musicali in legno e un interessante percorso didattico che va sotto il nome di “cerchio degli alberi della vita” con colonne sonore che forniscono informazioni e curiosità su una quarantina di tipi di alberi.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail