Come fare l'astice alla catalana per la cena di Natale

Come fare l'astice alla catalana per la cena di Natale

Il nome ne svela l’origine: l’astice alla catalana, infatti, è originario della regione spagnola della Catalogna. Si tratta di una ricetta semplice e che richiede una mezz’ora di preparazione. In estrema sintesi è la polpa di astice mescolata a pomodori e alla cipolla rossa.

Per quattro persone abbiamo bisogno di: 2 astici, 200 g di pomodori, 1 cipolla rosse, basilico, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Fate lessare l’astice per 5 minuti in acqua bollente. Nel frattempo affettate la cipolla con la mandolina (se non l’avete, fate in modo di affettare la cipolla nella maniera più sottile possibile) e mettetela in una ciotola, insieme ai pomodori tagliati a tocchetti, quindi condite con olio e sale. Mescolate per bene, unite il basilico e mescolate ancora.

Scolate l’astice, apritelo e ricavatene la polpa che andrete a mescolare alle verdure. Quindi servite. Quest’insalata di astice può essere servita sia tiepida che fredda. Se vi piace, potete lasciare le chele intere e servirle a mo’ di decorazione.

In alternativa, potete acquistare anche la polpa di astice già pronta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail