Stampi e tortiere, gli accessori per fare la pasta e le torte rustiche

Stampi  Tortiere
Vediamo oggi come utilizzare gli stampi e le tortiere, ovvero gli accessori più importanti per fare la pasta e le torte rustiche. Per la buona riuscita di questi piatti bisogna anzitutto prestare attenzione a come rivestire gli stampi utilizzati e le tortiere; i giusti accorgimenti per evitare che la pasta si attacchi e lavorare gli ingredienti nel modo più facile.

Per preparare qualsiasi tipo di pasta (brisè, frolla, sfoglia o lievitata) occorre anzitutto setacciare la farina con appositi setacci a maglie sottile, che potrete trovare un qualsiasi negozio di settore.

Gli stampi e le tortiere nel quale dovrà essere versato il composto dovranno preventivamente essere imburrate e spolverizzate con farina. Per imburrare lo stampo e le tortiere basterà far fondere il burro utile a calore basso e con un pennello stenderlo nella forma; mettere quindi nello stampo la farina, tanta quanto sarà la grandezza di questo strumento (uno e due cucchiai) e far ruotare lo stampo in modo che la farina riesca a ricoprire anche pareti e il fondo dello stampo.
Dopo questa operazione potrete eliminare la farina in eccesso capovolgendo lo stampo, agitandolo per far cadere la farina di troppo.

Diversamente si potrà rivestire lo stampo con carta forno e qui la difficoltà maggiore sarà quella di dare alla carta la forma giusta per evitare che la stessa esca dalla forma bruciandosi o creando problemi. Ecco un segreto, semplice e divertente,per rivestire nel modo giusto uno stampo o una tortiera. Vi occorrerà un pezzo di carta forno della dimensione più grande della misura della tortiera, ovviamente la tortiera e delle forbici.

Ora prendete la vostra carta e piegatela in due in senso diagonale, ugualmente piegatela ancora una seconda volta e così fino ad avere un angolo si carta forno. A questo punto prendete il vostro stampo o tortiera, capovolgetela e mettete la punta dell’angolo della carta forno al centro del vostro stampo per prendere le misure. Tagliate quindi la carte al bordo dello stampo ottenendo un disco di carta della misura giusta del vostro stampo; inseritelo nella tortiera e versate il composto.

Più complicato sarà invece foderare gli stampi piccoli con la pasta, bisognerà anche qui ricorrere ad alcuni trucchi. Stendete bene la pasta con il matterello (altro utensile utile per fare pasta e torte) e tagliate con un tagliapasta a rotelle la pasta a farma di dischi da mettere nelle forma. Se non ne siete dotati mettete la pasta stesa al punto giusto sul matterello e poi con questo appoggiatela sulle piccole forme che devranno essere tutte vicine tra loro e, sempre con il matterello schiacciate la pasta sulle stesse.

Foto |

  • shares
  • Mail