La ricetta della mousse di tonno e philadelphia

Mousse di Tonno
La mousse di tonno rappresenta un perfetto antipasto per il pranzo di Natale soprattutto se quest’ultimo è a buffet comodo per gli inviati che possono servirsi da soli, pratico per chi deve organizzarlo in quanto ricetta facile e veloce da preparare.

La mousse può essere fatta in tanti modi diversi a seconda dei gusti e degliingredienti utilizzati, in ogni caso, per amalgamare i sapori si può utilizzare la panna o, per chi sta più attento alle calorie, lo yogurt o il formaggio, generalmente ricotta o philadelphia.

Oggi vi propongo la ricetta della mousse di tonno e philadelphia, presa in prestito dal sito ufficiale della Philadelphia e da me rielaborata un po' secondo gusto.

Gli ingredienti necessari per 4 persone sono i seguenti: 200 g di tonno naturale, 150 g di Philadelphia in vaschetta, 1 cucchiaino di capperi sott'aceto, 1 confezione di pancarrè per accompagnare.

Per la preparazione: mettere in un mixer il tonno dopo averlo spezzettato con le mani e ridotto in piccole parti, unite quindi la Philadelphia. Fate andare il tutto fino ad ottenere una mousse omogenea. Versate il composto ottenuto in una ciotola, ricopritela con della pellicola e trasferitela in frigorifero per almeno 30 minuti.

Prima di portare in tavola la vostra mousse tostate le fette di pancarrè nel tostapane e servitele, ove possibile, tiepide accompagnandole nel piatto di portata con dei capperi.

Il segreto per ottenere una mousse leggera e cremosa è di lavorare l’impasto con un cucchiaio. Naturalmente in realtà, anche per ridurre i tempi di preparazione viene usato un robot da cucina, allora si può rendere la mousse più morbida passando al setaccio il composto per renderlo più soffice.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail