Ricetta delle acciughe al tegame alla ligure

acciughe Siamo in piena stagione delle acciughe, le si possono cucinare in tantissimi modi, uno di questi, tipico della Liguria, è al tegame, in dialetto si chiamano Ancioe a-o tiàn.

Ingredienti: una quindicina di acciughe fresche, due spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, un limone e mezzo, sale q.b.

Procedimento: il passaggio più complicato e noioso di questo piatto è la pulitura delle acciughe, che devono essere private delle interiora, della lisca centrale e sciacquate sotto l’acqua corrente. Fatto questo adagiatele una sull’altra sopra una tazza rovesciata, di modo che scolino per bene tutta l’acqua.

Pulite le acciughe il più è fatto. Adesso riponetele in un tegame, o anche in una padella larga, mettete l’olio e poi il limone, dopo di che cospargetele con aglio e prezzemolo, precedentemente tritati molto finemente. Salate secondo il vostro gusto.

A questo punto accendete il fuoco, che deve rimanere basso. Coprite il tegame con un coperchio e lasciate cuocere 10-15 minuti. Volendo alla fine potete aggiungere anche una spolverata di origano. Buon Appetito!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail