L'agnello alla cacciatora al forno con patate lesse

L'agnello alla cacciatora è una versione più gustosa dell'omonima ricetta con pollo o coniglio. Il sapore forte della carne d'agnello al piatto una nota ancora più saporita e sarà un secondo piatto adeguato agli ospiti più esigenti.

Per ottenere un risultato ancora più eccezionale possiamo accompagnarlo con delle buonissime patate lesse, un contorno leggero che eviterà di appesantire troppo i commensali

Ingredienti: agnello 1 kg, vino bianco 300 ml, 3 spicchi d'aglio, rosmarino, farina, aceto 100 ml, sale, pepe, olio extravergine di oliva, sedano, carota e cipolla.

Per il contorno vi consiglio questa ricetta. Iniziamo col disossare la carne per poi rimuovere pelle e altre parti indesiderate, tagliarla a pezzi, infarinatela e mettere a bollire gli scarti in una pentola a parte assieme a sale, sedano, carota e cipolla per realizzare un brodo. In una padella con due cucchiai d'olio soffriggete leggermente l'aglio con un po' di rosmarino per poi aggiungere l'agnello infarinato e rosolarlo a fiamma bassa.

Quando l'agnello risulterà ben rosolato sfumate con l'aceto e lasciate che questo evapori. Poi aggiungete ulteriore rosmarino, sale e pepe, il vino bianco lasciate che anch'esso evapori anche quest'ultimo. Continute la cottura un altra ora aggiungendo il brodo di tanto in tanto fino a cottura ultimata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail