Milleanni, l'olio extravergine di Donnafugata

Un olio a tutto pasto, da provare con il pane caldo, da solo con il pomodoro a pezzetti o per arricchire primi piatti, grigliate e insalate.

È questo il biglietto da visita di Milleanni, l'olio extravergine prodotto dall'azienda Donnafugata e così chiamato per ricordare la tradizione millenaria della coltivazione dell’ulivo in Sicilia.

La olive (provenienti dalla Valle del Belice, cuore della Sicilia Occidentale) vengono raccolte a mano e l’estrazione avviene con molitura entro le 24 ore dalla raccolta ed è continua a freddo: il Milleanni vanta profumi fruttati piuttosto intensi caratterizzati da una gradevole nota di oliva verde (e questo forse era anche prevedibile...) e sfumature di agrumi, vivacizzati da sentori vegetali di erbe aromatiche, pomodoro e cardo. Al retrogusto, note di mandorla, pinolo e agrumi.

Se questa descrizione vi ricorda molto da vicino l'etichetta di un buon vino, la spiegazione è semplice: Donnafugata è una grande azienda vinicola che produce, secondo me, numerose tra le migliori bottiglie in commercio.

  • shares
  • Mail