Estate: regno degli spuntini di mezzanotte

Ahi, ahi. L'estate, già da un po' nel pieno, non porta soltanto mare, sole e vacanze, ma anche una frequentazione maggiore del frigorifero nelle ore notturne. Il famoso spuntino di mezzanotte, a detta degli esperti dell'Osservatorio Multimedica sulla prevenzione alimentare, diventa lo sport nazionale, assai meno salutare della palestra o della piscina invernale.

Io sinceramente non mi ritrovo in questa analisi, perché anziché mangiare mi sorprendo a bere di più, comunque entriamo nel dettaglio: circa il 63% del campione preso in esame (300 persone tra i 18 e i 60 anni) hanno confessato l'insana abitudine, e di questi addirittura il 31% lo fa più di una volta alla settimana. Cosa mangiano? Soprattutto panini con formaggio o affettati, gelato, uova o addirittura un piatto di pasta; pochissimi si danno alla frutta o alla verdura.

Lo 'stravizio' pare sia dovuta a un incremento estivo dello stress lavorativo, ma a peggiorare la situazione è il fatto che la maggior parte dei trasgressori lo fa guardando la tv, navigando in internet o leggendo un libro o una rivista e, immediatamente dopo, si mette a dormire. Se, invece, uscisse per una passeggiata anche breve, questo aiuterebbe a smaltire almeno in parte le calorie accumulate in eccesso.

Foto / Flickr

  • shares
  • Mail