I segreti del cioccolato riuniti sul TGV attraversano la Francia con una mostra itinerante


Sei giorni per visitare altrettante gare parigine, ecco il fondente percorso di un dolcissimo treno color cacao dall'allestimento singolare, cominciato oggi presso Gare du Nord. Al suo interno si sono trasferite alcune attività del Musée des secrets du Chocolat di Strasburgo, che dopo aver attraversato le principali stazioni della capitale, proseguirà il suo viaggio in tutta la Francia fino al 15 dicembre. Un convoglio su rotaie davvero fuori dal comune, pronto a portare i visitatori nel vivo della storia del dolce alimento e a catturarli con ateliers e degustazioni a bordo del TGV.

Un florilegio di fontane di cioccolata, macchinette che trasformano le monete in simpatici dolciumi, regali e croccanti babbi natale, per non parlare delle foto stampate sul cioccolato grazie ad una speciale tecnica d'impressione. Atelier e appuntamenti da non perdere per una serie di eventi realizzati in collaborazione con la cioccolateria parigina Marquise de Sévigné.

Partiremo all'incontro della più famosa ambasciatrice del cioccolato del XVII secolo, oggi simbolo di una delle marche di cioccolato più famose, e andremo alla scoperta di Yves Thuriès, nominato miglior operaio di Francia per ben due volte, Maître chocolatier che parla la lingua del cioccolato e che svelerà alcuni dei suoi segreti di fabbricazione...

...e pensare che un altro treno, realizzato a Malta e tutto da mangiare, è entrato nel Guinness dei primati solo qualche giorno fa con i suoi 33.4 metri di lunghezza, i 1285 kg di golosissima materia prima (rigorosamente belga) e le 784 ore di lavoro, esposti alla gare du midi di Bruxelles in occasione della semaine du chocolat (dal 19 al23 novembre 2012)

Via | musee-du-chocolat.com

  • shares
  • Mail