Ravioli con ripieno di zucca e ricotta per la tavola natalizia

Ricette ravioli zucca e ricotta

Siamo sempre in tema pienamente natalizio con la ricetta che vi proponiamo oggi. Il Natale 2012 si fa sempre più sentire grazie alla magica atmosfera degli addobbi e dei mercatini tipici di questo periodo già presenti in molte città italiane. Avete già pensato a cosa portare in tavola per deliziare i palati dei vostri ospiti buongustai durante le cene e i pranzi delle festività di dicembre? Un'ottima idea sono i ravioli fatti diligentemente in casa con un ripieno dolcissimo di zucca e ricotta. Scopriamo insieme come si preparano con la ricetta tradizionale.

Gli ingredienti per questo primo piatto delizioso sono i seguenti. Per la sfoglia da fare in casa: acqua, 250 gr di farina bianca, sale, 40 gr di farina di semola, un tuorlo d'uovo, un uovo intero, sale e olio extravergine d'oliva.

Ecco gli ingredienti invece per il ripieno di zucca e ricotta per i ravioli: 500gr di polpa di zucca, ricotta, cipolla, parmigiano reggiano grattuggiato, pangrattato, panna liquida, erba cipollina, burro, sale, pepe.

Come si prepara la pasta: versate la farina a fontana su una superficie liscia, create un buco nel mezzo e metteteci l’uovo intero e il tuorlo; aggiungete un pizzico di sale. Impastate con cura le uova con la farina. Lavorate con le mani la pasta per circa 15 minuti. Fate poi con la pasta una palla e lasciate riposare per 30 minuti, coprendola con un canovaccio umido. Stendete la pasta con il mattarello infarinato e create una sfoglia sottile e uniforme. Con la rotella tagliapasta tagliatela nella forma preferita.

Come si realizza il ripieno dei ravioli: tagliate a fette la zucca precedentemente pulita e lessata e passatela nel mixer con la ricotta, pangrattato ed un filo di panna liquida da cucina. Salate e pepate, aggiungete gli aromi e le spezie. Lasciate riposare in frigo per una ventina di minuti.

Quando anche il ripieno è pronto formate della palline con due cucchiai e adagiatele una ad una sui ravioli tagliati e man mano chiudete la pasta. Cuocete in acqua bollente salata per cinque-sei minuti. Servite con burro fuso con salvia e una spolverata di parmigiano reggiano.

  • shares
  • Mail