Come fare il sorbetto al caffé con la ricetta senza gelatiera

Sorbetto al cafè
I sorbetti sono dei dessert a base di sciroppo di acqua e zucchero con aggiunta di succo o polpa di frutta oppure vino, liquori o caffè. Si distinguono dai gelati per il metodo di lavorazione che li rende semidensi e appena congelati.

Sono considerati più che veri e propri dolci, dei digestivi dolci che spesso vengono utilizzati per spezzare pranzi molto lunghi.
Oggi vediamo come fare il sorbetto al caffè con la ricetta senza gelatiera, per presentare un dessert fresco piacevole e veloce ai vostri ospiti a fine cena, da farsi con pochi e semplici ingredienti.

Per questa ricetta vi occorreranno: 250 gr di zucchero, 200 ml di acqua, 1 albume, 250 ml di café, chicchi di café per ornamento.

In una casseruola mettete a sciogliere 200 gr zucchero con l’acqua, portando il tutto ad ebollizione. Togliete quindi lo sciroppo dal fuoco e aggiungetevi il café preparato in precedenza.

Lasciate raffreddare il composto ottenuto per almeno un paio di ore in frigorifero. Quindi montate a neve l’albume, che conferirà al sorbetto una consistenza più morbida e cremosa, con lo zucchero rimasto e versate tutto nel composto non ancora completamente solidificato, mescolando bene ma delicatamente.

Lasciate riposare in freezer il composto di café e albume, mescolando spesso per evitare la formazione di cristalli di ghiaccio.

Un 10/15 minuti prima di servire, tiratelo fuori dal freezer e versatelo in coppette larghe guarnendo il tutto con chicchi di café e, se lo avete, qualche cioccolatino piccolo da appoggiare al piattino di portata.
Solitamente è un dolce molto gradito che piacerà ai vostri amici. Provate...è delizioso!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail