Accordo tra i NAS e la Coldiretti per affrontare il problema della sofisticazione alimentare

verdure al mercatoBuone notizie per i consumatori, soprattutto per quelli che hanno meno capacità di acquisto.

Ho letto su Kataweb Consumi un articolo parecchio interessante, che spiega come sia nato un accordo tra i NAS (corpo speciale dei Carabinieri a tutela della salute) e la Coldiretti, per tutelare gli italiani dalle frodi e dalle sofisticazioni alimentari; fenomeni sempre più frequenti.

Le motivazioni dell’aumento delle frodi vanno cercate nel forte rincaro dei prezzi degli alimenti; infatti è proprio nel mercato degli alimenti a basso costo che il fenomeno si è espanso a macchia d’olio. Vi ricordate lo scandalo dei formaggi sofisticati venuto alla luce questa estate?

Il progetto dei NAS e Coldiretti si propone di creare un filo diretto tra carabinieri e produttori, in modo che si possa lavorare in sinergia, per affrontare il problema nel modo più capillare possibile.

Insomma, speriamo bene!

Consiglio anche una lettura molto interessante sull’argomento: Mi fido di te, di Massimo Carlotto e Francesco Abate; una storia di fantasia, davvero avvincente, che si fonda però su fatti di cronaca realmente accaduti. Rifletteteci quando acquistate qualcosa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail