Le gocce di Dio: anche l'enologia in Giappone passa per i fumetti


I fumetti sembrano essere un fattore importante nella vita e nella cultura giapponese. E passa proprio per una striscia disegnata il rilancio dell'enologia nel paese asiatico...

La Stampa segnala lo strano caso di Shizuku Kanzaki, il più grande sommelier del Giappone. Si tratta del personaggio protagonista del fumetto Le gocce di Dio, che vende circa 500 mila copie a settimana.

In pratica sembra che i giapponesi, attraverso le pagine disegnate di questa pubblicazione, abbiano di molto affinato i propri gusti e le proprie pretese in fatto di vini: i corsi da sommelier a Tokyo registrerebbero il tutto esaurito ed anche la compagnia di bandiera nipponica avrebbe rivisto la carta dei vini offerti ai viaggiatori del Sol levante.

La comparsa di una etichetta italiana, prodotta da un'azienda di Conegliano, avrebbe determinato un aumento del suo export verso il Giappone addirittura del 30%.

Chissà, forse si potrebbe provare anche in Italia... magari facendo bere del Cannonau a Dylan Dog ...

Foto: randomidea

  • shares
  • Mail