Risotto con i carciofi per Capodanno, con tranci di capitone

Per la vigilia di Natale propongo un risotto ai carciofi con trancio di capitone fritto o un pesce a vostra scelta se non gradite il capitone. Gli ingredienti per 4 persone sono: 350 gr di riso per risotto, 4 carciofi, 1 cipolla piccola, 1/2 carota, 1/2 costa di sedano, 1,5 litri di brodo vegetale, 50 gr di burro, 2 cucchiai di parmigiano, 4 tranci di anguilla, un po' di farina, pepe, sale, 1 bicchiere di vino bianco, olio evo, 1 spicchio d'aglio ed olio per friggere.

Lavate e capate i carciofi, tagliateli sottilmente, e cuoceteli in una padella antiaderente con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio. A parte fate un trito di cipolla, carota e sedano. Mettete il trito in una padella antiaderente insieme al burro, aggiungete il riso e tostatelo girandolo accuratamente. Sfumate con il vino bianco e poi cominciate un po' per volta ad aggiungere il brodo caldo. Unite i carciofi a fine cottura, salate e pepate ed aggiungete il parmigiano.

Tagliate quattro tranci di anguilla non troppo spessi. Asciugateli con della carta assorbente e passateli nella farina. Friggete i tranci nell'olio bollente e lasciate sgocciolare l'olio in eccesso su della carta assorbente. Sporzionate il riso nei piatti, aggiungete il trancio di anguilla ed in ultimo tritate finemente il prezzemolo ed aggiungetene un poco su ogni piatto.

Per un tocco in più, un pomodorino confit al centro del piatto. Questo piatto si abbina bene a delle bollicine mediamente strutturate un po' più morbide, quindi mi indirizzerei sui brut piuttosto che sui dosaggi zero.

Foto | Alessia

  • shares
  • Mail