Finalmente è arrivata la stagione dei funghi porcini!

porcinoSiamo in piena stagione di funghi porcini. Famosi in tutta la penisola, dall’estremo Sud fino al Nord.

Il porcino viene cucinato in tutte le regioni italiane, in infiniti modi. Partendo dall’assaporarlo crudo (a scaglie, con una spruzzata di limone e una goccia d’olio extravergine), fino ad arrivare al risotto. Sono ottimi anche con il pesce o i molluschi, ma di questo vi parlerò in un altro post.

Uno dei segreti per cucinare i porcini, secondo me, è non cuocerli troppo e non fare piatti eccessivamente elaborati, altrimenti si rischia di perderne l’essenza.

Ecco la mia ricetta della pasta con i funghi.

Ingredienti: funghi porcini freschi, aglio, olio extravergine d’oliva, prezzemolo.

Procedimento: Pulite bene i porcini (non sotto l’acqua corrente, usate una spugnetta umida e basta), tagliateli a dadini e metteteli da parte. Poi tritate l’aglio.

A questo punto fate soffriggere l’aglio nell’olio e poi aggiungete i funghi; lasciate andare per 5 minuti a fiamma alta.

Infine scolate la pasta leggermente al dente e fatela saltare 2 minuti in padella. A fine cottura spolverate con un bel po’ di prezzemolo tritato.

C’è anche chi a inizio cottura sfuma con il vino bianco, ma io preferisco non farlo, voi come cucinate la pasta con i funghi?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail