Erbe e spezie contro il diabete

La lotta al diabete e all’invecchiamento precoce ha una nuova arma a proprio vantaggio: erbe e spezie. Secondo una ricerca della University of Georgia pubblicata sulla rivista Journal of Nutritional Medicine, infatti, l’origano, piuttosto che la cannella, sono potenti antiossidanti, tanto da prevenire addirittura i danni dovuti all’eccesso di zucchero nel sangue.

L’alleato in questa battaglia, stavolta, si chiama fenolo: è un antiossidante e pare che aggiungerlo in dosi massicce alla propria dieta faccia molto bene all’organismo, aiutandolo a vivere meglio e più a lungo. E poi, dicono ancora i ricercatori, queste ‘aggiunte’ alle pietanze sono poco costose e poco caloriche oltre a dare gusto, insomma, un delitto non usarle.

Ultima nota: gli esperimenti si sono concentrati su 24 tra le erbe e le spezie più comuni in cucina. Tra le mie preferite, che uso con regolarità, certamente i semi di papavero e il cumino. E voi? Quali preferite?

Foto / Flickr

  • shares
  • Mail