Lenticchie e cotechino per il cenone di Capodanno

Cotechino e lenticchie ricetta

Cosa c'è di più tipico e tradizionale delle lenticchie e cotechino per il cenone di Capodanno? Quasi nulla a parte l'eterno ed internazionale brindisi a base di champagne (o spumante). A dispetto delle tendenze più di moda in cucina, che vogliono tavole imbandite con leccornie raffinate e d'avanguarde e sfiziosi finger food sperimentali, questa ricetta la fa sempre da padrone sulla tavola degli italiani per la grande cena di San Silvestro. Un piatto che affonda le sue radici nelle più lontane tradizioni culinarie caratteristiche della nostra cultura italiana. Le lenticchie e cotechino nascono come ricetta povera e contadina, un prodotto tipico dell'Emilia per poi diffondersi negli anni in tutta Italia.

Leggenda vuole che assaggiare almeno una porzione di cotechino la notte dell'ultimo dell'anno sia un ottimo augurio per dare il benvenuto all'anno che arriva. Inoltre le lenticchie, sempre secondo il detto popolare dei nostri nonni, si dice portino soldi e fortuna. I più superstiziosi scommetto che non si faranno certo mancare questi preziosi e salutari legumi per il banchetto del Cenone di Capodanno (soprattutto di questi tempi!). La ricetta delle lenticchie e cotechino è in realtà molto semplice. Vediamo allora insieme come si realizza in poche mosse.

Gli ingredienti per le lenticchie e cotechino per il Cenone di Capodanno: lenticchie, cotechino, carote, sedano, cipolle, sale, pepe, foglie d'alloro, brodo vegetale.

Mettete in una pentola con abbondante acqua salata le lenticchie. Aggiungete il sedano, una cipolla, e una carota. Lasciate cuocere per un'oretta. In un'altra padella fate rosolare un soffritto con gli odori e scottate da entrambi i lati il cotechino. Ricoprite con brodo vegetale (o di carne) bollente e lasciate cuocere a fuoco basso per due ore. Quando il cotechino è lessato, scolatelo, lasciatelo raffreddare e poi tagliatelo a fettine.

Tritate una cipolla e le carote in un'ampia padella con l'olio d'oliva. Aggiungete le lenticchie cotte e scolate dall'acqua, il cotechino a fette e lasciate amalgamare i sapori cuocendo per quindici minuti a fuoco bassissimo. Salate e pepate, aggiungete anche due foglie d'alloro. Servite il tutto ben caldo su un letto abbondante di lenticchie. Che la fortuna sia con voi!

Via | Ricette dal mondo

  • shares
  • Mail