Come cucinare i gamberoni al forno o in padella

gamberoni in padella

I gamberoni possono essere preparati in moltissimi modi, in ricette gustose che possiamo portare sulle nostre tavole in ogni occasione. I gamberoni al forno o in padella sono assolutamente perfetti, ad esempio, per il nostro menù di Natale, ma sono un piatto di pesce ideale anche per altre importanti occasioni o per stupire i nostri commensali.

Preparare i gamberoni non richiede tanto tempo: possiamo acquistarli surgelati, più comodi, perché possiamo sempre averli a nostra disposizione, anche se per il gusto sarebbero da preferire freschi, ma non sempre si può disporre di una pescheria di fiducia. Cucinare i gamberoni in forno o in padella richiede poi pochissimi ingredienti. Più facile di così!

Cucinare i gamberoni al forno è semplice con questa gustosa ricetta. Le dosi per quattro persone sono: 2 chili di gamberoni surgelati o 1,5 di freschi, due bicchieri di vino bianco secco, quattro limoni, sale grosso, un bicchiere d'olio di semi.

Se i gamberoni sono congelati dovrete farli scongelare sotto l'acqua tiepida corrente. Accendete il forno, a 180 gradi. Lavati i limoni e asciugateli. Tagliateli a rondelle: in una teglia mettete l'olio e mettete i limoni sul fondo. Mettetevi sopra i gamberi, bagnati con il vino bianco e salati con il sale grosso. Fate cuocere in forno per 20 minuti. Da servire caldi!

Se non volete accendere il forno, ecco una valida alternativa, per realizzare i gamberoni in padella: la ricetta prevede di far scaldare in una padella antiaderente due cucchiai di olio extravergine di oliva con l'aglio, che dovrà rosolare. Inserite i gamberoni e fateli saltare per qualche minuto. Aggiungete un bicchiere di vino e fatelo sfumare. Terminate con un po' di prezzemolo tritato, aggiustando di sale e pepe.

Buon appetito!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: