Pasta con peperoni e cozze

cassetta peperoniL’altro giorno mi è venuto in mente di cucinare una pasta con un abbinamento abbastanza insolito per la nostra cucina: peperoni e cozze. Qualcuno penserà che il piatto non sia dei più leggeri, e non sbaglia, però devo dire che l’abbinamento è stato vincente e la digestione nemmeno troppo difficoltosa. Provate anche voi!

Ingredienti per circa 4 persone: 2 kg di cozze (meglio del tirreno o della puglia, insomma dove ci sono gli scogli), 1 peperone abbastanza grande, rosso o giallo, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, prezzemolo.

Procedimento: pulite le cozze e poi fatele aprire in una casseruola, come al solito filtrate e tenete da parte l’acqua, ingrediente fondamentale.

Nel frattempo tagliate il peperone a tocchetti abbastanza piccoli. A questo punto tritate l’aglio e lo fate soffriggere in una padella col l’olio, subito dopo mettete i peperoni, li fate soffriggere qualche attimo e poi cominciate ad aggiungere l’acqua delle cozze, un po’ alla volta.

Fate cuocere i peperoni finchè non saranno ben ammorbiditi, nel frattempo mettete a bollire una pentola d’acqua, senza sale ma con un paio di mestoli di acqua delle cozze (deve essere davvero poco salata).

Come al solito, quando la pasta è al dente la mettete a finire di cuocere in padella coi peperoni, se necessario aggiungete o acqua di cotture o se manca di sale quella delle cozze.

Infine mettete le cozze precedentemente sgusciate e il prezzemolo tritato. Buon appetito. Per cucinare questo piatto secondo me è meglio usare una pasta di grano duro fresca, tipo strozzapreti o trofie, ma è molto buona anche con quella secca. Fatemi sapere com’è andata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail