Come cucinare il capriolo al sugo, arrosto o alla cacciatora

Come cucinare il capriolo al sugo, arrosto o alla cacciatora

Nel caso in cui veniate colti dalla voglia di assaggiare la carne di capriolo, sempre che non l'abbiate già fatto, vi consiglio di rivolgervi direttamente ai negozi specializzati. Non si tratta di un tipo di carne facilmente reperibile presso la grande distribuzione. Un consiglio per quanto riguarda la sua preparazione consiste nel mettere la carne di capriolo a marinare molto a lungo. Questo tipo di carne infatti si contraddistingue per un odore particolare che va via solo grazie a questa operazione che tra l'altro consente anche di ammorbidirla. Ecco come cucinare il capriolo al sugo, arrosto o alla cacciatora.

Capriolo al sugo

Ingredienti: 800 gr di carne di capriolo, 1 cipolla, 1 bicchiere di vino rosso, olio evo, 300 gr di conserva di pomodoro, qualche foglia di salvia, rosmarino, sale e pepe.

Procedimento: versare in una padella la cipolla tritata insieme ad abbondante olio. Fare soffriggere bene ed unire la carne. Fare rosolare bene i pezzi di capriolo. Salare e pepare ed aggiungere la passata di pomodoro insieme a qualche cucchiaio di acqua. Unire la salvia ed il rosmarino e fare cuocere per circa 1 ora su fiamma bassa.

Capriolo arrosto

Ingredienti: 1 cosciotto di capriolo, 200 ml di vino bianco, erbe aromatiche a piacere, 1 chiodo di garofano, 200 ml di olio evo, sale e pepe.

Procedimento: prendere il cosciotto di capriolo e inciderlo in più parti. Versare in un recipiente l'olio evo ed il vino bianco, le erbe aromatiche, il chiodo di garofano, il sale ed il pepe e mettere a macerare la carne per almeno 4-5 ore o per tutta la notte. Disporre adesso la carne in una teglia da forno, condire con dell'olio evo e cuocere a 180 °C per circa 40 minuti bagnando di tanto in tanto con il sughetto di cottura. Servire a pezzi o a fettine con sopra il sugo di cottura.

Capriolo alla cacciatora

Ingredienti: 1/2 kg di carne di capriolo, 400 ml di passata di pomodoro, 2 spicchi di aglio tritato, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla bianca, 280 ml di vino rosso, sale e pepe, olio evo.

Procedimento: preparare un trito di cipolla, carota e sedano e metterlo a soffriggere in una padella ampia insieme a dell'olio evo. Unire poi la carne di capriolo e farla ben rosolare. Bagnare con il vino, fare sfumare ed unire la passata di pomodoro. Salare, pepare e fare cuocere per circa 30-40 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail