Per il diabete attento a cosa bevi!

Tutti sanno che per evitare (o non peggiorare) il diabete bisogna tenersi alla larga dallo zucchero e da tutti gli alimenti che, di conseguenza, possono contenerlo… ma avevate mai pensato che ciò include anche succhi di frutta e bibite, le cosiddette ‘soft drink’?

Ebbene sì, anche se capisco che sarà un duro colpo per gli aficionados del genere: si ‘salvano’ soltanto il succo d’arancia e quello di pompelmo (che non sono addizionati di zucchero) e le bevande diet. I succhi di frutta, infatti, che anche quando non contengono glucosio sono però ricchi di fruttosio, spesso sono addirittura più ‘calorici’ di bevande dietetiche a base di cola o altro.

Se avete il diabete ma non problemi di peso, una dieta ricca di grassi non è assolutamente controindicata (anche se rischierebbe di farvi insorgere altre patologie) nel senso che le due cose non sembrano connesse. Tuttavia, la presenza del diabete sembra legata all’eccesso di peso. Non c’è nulla da fare: l’unica arma è la prevenzione, fatta di esercizio fisico e dieta mediterranea, ma quella vera, cioè ricca di cereali, legumi, frutta e verdura.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail