Le 5 ricette con il radicchio per pasta e contorni

ricette con radicchio

Il radicchio rosso, verdura tipica del Nord Est del nostro paese, ma che si è presto diffuso in tutto lo stivale per il suo sapore inconfondibile, può essere gustato in insalate miste davvero ghiotte. Ma non solo. Possiamo pensare di portare in tavola il radicchio non esclusivamente come contorno, crudo o cotto, ma anche in piatti di pasta davvero unici.

Le ricette con il radicchio, infatti, sono davvero molte: grazie al suo sapore, davvero molto particolare, può anche essere presentato in tavola in piatti gustosissimi, dal primo piatto ai contorni. Andiamo a vedere, allora, i cinque piatti che possiamo realizzare con facilità, semplicità e velocità, per fare sempre bella figura davanti ai nostri commensali.

Cominciamo con i primi piatti a base di radicchio: che ne dite di un bel piatto di penne con radicchio e speck mantecate al montasio? Basterà far cuocere un po' di scalogno nell'olio, aggiungendo poi il radicchio tagliato alla julienne. Annaffiate di vino bianco, unite lo speck a listarelle e il montasio a scaglie. Con questo condimento potete condire le penne cotte al dente.

Direttamente dal Veneto, poi, ci arriva la ricetta dei bigoli al radicchio: fate cuocere i bigoli e intanto rosolate un po' di pancetta e di cipolla nell'olio, unite le foglie di radicchio a striscioline e fate cuocere per qualche minuto, aggiungendo un po' di acqua di cottura della pasta. Sfumate poi con vino bianco e aggiustate di sale e di pepe. Quando i bigoli sono pronti, uniteli al condimento preparato. E perché non preparare allo stesso modo il radicchio, unendolo poi ad un po' di Philadelphia, da usare per condire un tipo di pasta corta?

Se volete, invece, usare il radicchio come contorno, che ne dite di questa ricetta da fare in padella? Dovrete solo far appassire il porro, aggiungervi il radicchio tagliato in quattro parti e far rosolare per qualche minuto. Unite il vino e cuocete per 10 minuti.

Ed ecco, invece, un bel contorno che piacerà anche ai bambini: le polpette di radicchio, pecorino e olive taggiasche. Sbollentate per qualche minuto il radicchio, fate imbiondire l'aglio nell'olio, unite la verdure. Dopo qualche minuto unite le olive e spegnate la fiamma. Bagnate un po' di mollica, unite la verdura, il pecorino grattugiato, le uova, per creare poi delle polpette schiacciate, da cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail