Antica cucina romana: testina d'agnello con i fagioli

Non è più così facile reperire la testina d'agnello dal macellaio; gusti moderni e mode vegetariane l'hanno resa una rarità. Quest'antica ricetta invece non solo ci offre un piatto delizioso ma ci riporta alla mente un tipo di gastronomia "al risparmio", dove ogni parte dell'animale veniva utilizzata per prerarare gustose pietanze.

Ingredienti per 4 persone: 2 testine d'agnello, 400g di fagioli borlotti, una cipolla, olio extravergine d'oliva, mezzo kg di salsa di pomodoro, 50g di prosciutto tagliato a dadini, sale, pepe.

Preparazione: pulite bene le testine, spaccatele a metà e lasciatele "spurgare" per almeno un'ora in acqua fredda; lessatele poi per circa 30 minuti in acqua salata; lessate a parte anche i fagioli; in un tegame preparate un soffritto con l'olio, la cipolla e il prosciutto; aggiungete poi la salsa di pomodoro e lasciate cuocere a fuoco basso per un quarto d'ora; unite infine le testine e i fagioli alla salsa e lasciate insaporire per un'altra decina di minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail