La ricetta base delle crepes per due persone

Abbiamo parlato spesso di crepes su questo blog, ma non vi abbiamo mai fornito la ricetta che le precede tutte, sia le crepes dolci che quelle salate: l’originale francese delle crepes suzette. Così ci penso io e ve la propongo per due: un romantico e dolcissimo stuzzichino da gustare con la vostra metà. Oltre alla ricetta base, potete prepararle anche flambé: basterà scaldare qualche cucchiaiata di brandy in padella, incendiarlo con un fiammifero e poi versarlo sulle crepes già pronte. Quando la fiamma si spegne, il dolce è pronto per essere mangiato e l’effetto scenico è assicurato!

Cosa vi occorre: 40 g di farina, 10 g di zucchero, 1 uovo, 80 ml di latte, 15 g di burro. Per la salsa: 30 g di burro, 20 g di zucchero, ½ arancia biologica, ½ limone biologico, 50 ml di succo d’arancia, 1 cucchiaio di Cointreau, zeste d’arancia q.b.

Come si preparano: setacciate insieme farina, sale e zucchero, formate la fontana e al centro versate l’uovo precedentemente sbattuto con una forchetta. Lavorate con l’impastatore elettrico, poi aggiungete poco a poco il latte e qualche cucchiaio d’acqua quel tanto che basta a far diventare la pasta elastica. Unite il Cointreau, poi filtrate la pasta in un colino a maglie fitte e fatela riposare per una mezz’ora. Scaldate a fuoco medio una creppiera di 20 cm, imburratela calda e versatevi due cucchiai di pastella cui avrete prima unito 2 cucchiai di burro. Inclinate velocemente la creppiera in modo da stendere la pasta in uno strato omogeneo e sottilissimo, cuocete per 1 minuto, rigirate la crepes e dall’altro lato per altri 30 secondi. Ripetete l’operazione per la seconda crepe, poi preparate la salsa fondendo in padella il burro con lo zucchero, la scorza e il succo dell’arancia e del limone, lo zeste. Rimettete le crepes una per una in padella, coprendole con la salsa, piegatele in quattro e gustatevele calde.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail