Come fare i gamberi surgelati in padella con i tempi di cottura perfetti

Ora che Natale si avvicina siamo impegnati nell’affannosa ricerca di piatti sfiziosi e originali per il cenone. Se siete stanchi di tutto questo, seguite il mio consiglio: il cenone del 24 (come tutti gli altri pasti del periodo del resto) sono abbondanti e pieni di pietanze diverse, quindi vi suggerisco di optare per un secondo semplice come i gamberi in padella, che potete acquistare anche surgelati.

Cosa vi occorre per 4 persone: 30 gamberi surgelati, 2 spicchi d’aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, peperoncino, sale q.b., succo di limone.

Come si preparano: in una padella bella larga, scaldate l’olio con gli spicchi d’aglio sbucciati e il peperoncino. Quando avrà rosolato abbastanza, unite i gamberi ancora surgelati e fateli cuocere per 10 minuti. Il tempo di cottura dipende molto dalla grandezza dei gamberi, quindi, se volete tuffarli in padella ancora surgelati, fate attenzione a far evaporare bene tutta l’acqua che butteranno, o, eventualmente, scolatela, evitando che i crostacei passino di cottura mentre tentate invano di farla evaporare. Condite con sale, prezzemolo tritato e succo di limone. Si possono servire anche freddi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail