Come si prepara la tartare di carne o pesce con la ricetta base


La tartare di carne o pesce è una preparazione tipica della tradizione francese, ormai famosa in tutto il mondo grazie alla particolarità di questa pietanza che è a base di carne o pesce crudo. L'enorme diffusione dei piatti orientali che utilizzano soprattutto pesce crudo come nella cucina nipponica, ha contribuito a rendere nota ed apprezzata qui in Italia anche la tartare di carne o di pesce.

La tartare di carne o pesce differisce dalle altre pietanze a base di ingredienti crudi poichè la preparazione prevede che la carne o il pesce siano tritati grossolanamente con un coltello o con una mezza luna e non con un robot da cucina; questo fa sì che gli ingredienti mantengano il loro sapore originale che verrebbe altrimenti alterato della macinazione meccanica: nel caso della carne infatti, se fosse macinata meccanicamente piuttosto che con il coltello, essa perderebbe i succhi e potrebbe annerirsi acquistando un sapore metallico.

Preparare la tartare di carne o pesce è semplicissimo e potete anche anticiparvi il lavoro facendo insaporire gli ingredienti, dopo averli ben mescolati, lasciandoli riposare in frigo per qualche ora; per preparare la tartare di manzo secondo la ricetta classica potete seguire la ricetta che ho già pubblicato proprio qui su Gustoblog: per rendere questo piatto ancora più fedele alla ricetta originale potete accompagnarlo con dei cetriolini, qualche goccia di tabasco, dei capperi e un vasettino di mostarda a fianco proprio come insegna la tradizione francese, così da stupire i vostri ospiti con un antipasto sfizioso ed elegante.

Per la tartare di pesce non esiste una vera e propria ricetta classica dato che si può liberamente scegliere il pesce che più ci piace e seguire il solito procedimento. Gli ingredienti che vi occorrono sono: circa 150 g di pesce a testa ( potete utilizzare il tonno, il salmone oppure il pesce spada), olio evo, cipolla bianca tritata finemente, sale, pepe bianco e semi di sesamo.

Procedete alla preparazione tritando grossolanamente il pesce con un coltello molto affilato, ponetelo in una ciotola e conditelo con un generoso filo d'olio evo, un pizzico di sale, uno di pepe bianco e un pò di semi di sesamo; mettetelo in frigo e lasciatelo marinare per qualche ora, poi riprendete gli ingredienti e servite la tartare di pesce utilizzando un coppa pasta per presentare questa pietanza in maniera elegante, creando delle torrette di pesce al centro dei piatti e guarnendole come più vi piace.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail