La ricetta delle patate in tecia

patate in tecia triestineQuella delle patate in tecia (ossia “in tegame”) è una ricetta di origine triestina che si presta ovviamente da ottimo e sostanzioso contorno, ad esempio per un arrosto di carne. Gli ingredienti sono molto semplici: 700-800 gr di patate a pasta gialla, una cipolla, olio, sale, pepe e, a piacere, pancetta o guanciale.

Si lessano le patate in acqua bollente salata. A parte, in una padella, si fa soffriggere nell’olio la cipolla a fettine sottili, fino a farla imbiondire, unendo eventualmente la pancetta laddove si sia scelto di metterla (anche se mi sento caldamente di suggerirvela, la ricetta sarà più ricca, ma volete mettere il sapore e la rusticità che ne guadagna?). Poi si uniscono le patate schiacciate grossolanamente con una forchetta, distribuendole uniformemente nella padella, si sala e si pepa e si cuoce il tutto fino a quando le patate non avranno formato una bella crosticina dorata, rimestandole di tanto in tanto per consentire una “bruciacchiatura” uniforme.

Come suggerisce questa ricetta, le patate non devono avvizzire, nel caso si può rimediare continuando la cottura con un goccio di brodo o di acqua.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail