W la dieta mediterranea !

Le diete si cominciano sempre di lunedì: dal momento che oggi è martedì, non vi preoccupate, non vi sto per consigliare l’ennesima ricetta ipocalorica per dimagrire, bensì un tipo di alimentazione per vivere meglio e più a lungo.

I pregi della dieta mediterranea dovrebbero essere ormai arcinoti, ma dal momento che in Italia ci stiamo ‘occidentalizzando’, spostando, cioè, verso un’alimentazione sempre più ricca di grassi, mentre calano i consumi dei cibi che derivano dalla nostra tradizione, a partire da olio d’oliva, pane e verdura, è bene ricordare cosa s’intende davvero per dieta mediterranea. Si chiama così quell’alimentazione che prevede un consumo abbondante di frutta, verdura, carboidrati complessi, olio di oliva, pesce, e meno di carne, insaccati, formaggi e derivati.

Una ricerca recentemente pubblicata sul British Medical Journal e condotta da specialisti dell’università di Firenze, ha dimostrato che più si è ligi alla dieta mediterranea, migliore è lo stato di salute, con una riduzione del 9% della mortalità totale, del 9% della mortalità per cause cardiovascolari, del 13% dell’incidenza di patologie come Parkinson e Alzheimer, e del 6% dell’incidenza o mortalità per tumori. Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno seguito l’alimentazione di un milione e mezzo di persone dai 3 ai 18 anni.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: