La zuppa Valpellinese, un piatto tradizionale valdostano

Tra le ricette invernali che prediligo ci sono quelle delle zuppe e delle vellutate. Posso affermare in tutta tranquillità che non ne avrei mai abbastanza, adoro il calore che trasmettono questi piatti, il loro profumo, la loro rusticità, la peculiarità che hanno di fare spesso e volentieri da piatto unico e insieme da coccola per il palato.

Ho scoperto da poco l’esistenza di una zuppa tipica valdostana, che si chiama Zuppa alla Valpellinese, a base di ingredienti originariamente poveri, tipici della tradizione montanara: pane nero raffermo tagliato a fette sottili, brodo vegetale o preferibilmente di carne, sugo d’arrosto, verza, fontina e talvolta arricchita con salsiccia, prosciutto crudo, lardo o pancetta ed insaporita con spezie come la cannella e la noce moscata.

Qualcuno di voi la conosce e l’ha sperimentata? Io attendo solo il momento giusto per portarne in tavola una bella porzione fumante…

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail